SI TORNA IN FIERA: ECCO ZOOMARK INTERNATIONAL 2021

Ott 29, 2021

450 espositori di cui il 60% esteri provenienti da 40 Paesi e circa 400 novità di prodotto accolgono gli operatori professionali del comparto pet 

ZOOMARK INTERNATIONAL è pronta ad accogliere in presenza i visitatori provenienti da tutto il mondo a Bologna dal 10 al 12 novembre prossimi e, per farlo nei migliori dei modi, propone un’anteprima digitale attraverso ZOOMARK DIGITAL SESSION attiva in rete dal 3 al 9 novembre. 

450 espositori, di cui il 60% provenienti da 40 Paesi esteri, qualificano oltre le aspettative il primo appuntamento internazionale trade in Europa – organizzato da BolognaFiere con il patrocinio di Assalco (Associazione Nazionale Imprese per l’Alimentazione e la Cura degli Animali da Compagnia), di ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani), della Regione Emilia-Romagna e la Segreteria operativa di Promopet – torna a far incontrare la business community del pet. 

ZOOMARK INTERNATIONAL torna in presenza anticipando a novembre 2021 la manifestazione riposizionata inizialmente a maggio 2022 a causa dell’emergenza pandemica, con un importante impegno organizzativo. Una decisione presa in accordo con lo Steering Committee di ZOOMARK, istituito per rendere ancora più stretto il dialogo con i protagonisti del mercato e condividerne strategie e obiettivi. 

L’appuntamento di novembre 2021 é un importante momento di riflessione e pianificazione strategica del business, una piattaforma di rilancio a disposizione di un settore che ha dimostrato, anche nell’ultimo difficile periodo, grande flessibilità e capacità innovative. 

L’edizione 2021 si presenta con un numero eccezionale di novità di prodotto, un denso programma di convegni e incontri e con un nuovo layout espositivo che unisce la funzionalità al rispetto delle normative in materia anti-Covid che consentirà a espositori e operatori di vivere in assoluta sicurezza le giornate di fiera, 

Quattro i padiglioni di BolognaFiere coinvolti: 25, 26, 29, 30 e l’area Mall di quest’ultimo. 

Un lay-out potenziato rispetto ai programmi iniziali con stand e percorsi in tutta sicurezza e comodi da raggiungere attraverso i due ingressi a disposizione: piazza Costituzione e Ingresso Nord. 

Sarà una ZOOMARK INTERNATIONAL ricca di nuove proposte, a partire dalla formula inedita dell’Area novità: la tradizionale vetrina della mostra evolve quest’anno in “Pet Vision”, uno spazio dedicato ai prodotti in una straordinaria anteprima di quanto i visitatori troveranno all’interno dei padiglioni, organizzata in base alle tendenze e ai nuovi stili di vita e di relazione con i Pet. 

Passione, entusiasmo e cura hanno caratterizzato il lavoro degli Organizzatori nel preparare questa edizione della manifestazione per offrire agli espositori un’esperienza performante e, ai visitatori, il meglio delle soluzioni e dei prodotti evoluti nei mesi più difficili della pandemia, nei quali i Pet hanno conquistato sempre maggiore spazio nelle famiglie. 

Grazie al digitale, inoltre, la fiera amplia i confini e gli ambiti di fruibilità: Zoomark Digital Session, nella settimana che precede la manifestazione (dal 3 al 9 novembre), offre una piattaforma digitale di incontro tra espositori e buyer internazionali, distributori e retailer del canale specializzato e della GDO. 

La piattaforma, ospitata su B2Match (zoomark-digital-on-site.b2match.io/), è già attiva e permette di creare il proprio profilo espositore o buyer; a partire dal 18 ottobre si è potuto visualizzare la lista delle aziende e degli operatori iscritti e selezionare quelle di interesse grazie ai filtri di ricerca avanzata per compilare la propria agenda personalizzata, fissare incontri che si svolgeranno in forma digitale dal 3 al 9 novembre e concordare appuntamenti di persona a Bologna, durante le giornate di esposizione. 

Il lungo periodo di sospensione degli eventi in presenza ha intensificato l’attesa per ZOOMARK INTERNATIONAL e, anche, per i convegni e i seminari che sono da sempre un tradizionale punto di forza dell’evento

La Fiera si aprirà il 10 novembre con il Convegno inaugurale in cui si presenterà la XIV edizione del Rapporto Assalco-Zoomark che proporrà un’analisi del mercato e dei principali trend socio-culturali nel mondo del Pet in Italia. Al termine della presentazione del Rapporto interverranno, con ulteriori contributi, esponenti del mondo politico e istituzionale in una Tavola rotonda sulle tutele degli animali da compagnia e sulle relative politiche economiche e fiscali. 

Qualificano il programma degli eventi i focus e gli incontri sui mercati esteri, sviluppati con partner quali Euromonitor e ICE-Agenzia. Sempre in tema di scenari di mercato, quello cinese – nell’imminenza della fiera CIPS (China International Pet Show) sarà oggetto di un webinar, il 3 novembre, nell’ambito della prima giornata di Zoomark Digital Session. Una specifica iniziativa congiunta fra Zoomark International e Interzoo per introdurre il mercato italiano e tedesco agli operatori cinesi avrà luogo nella giornata inaugurale di CIPS, il 17 novembre. Al centro dell’attenzione di Zoomark International 2021 anche il tema della salute, di straordinaria attualità a seguito degli incrementi della popolazione dei pet, al quale sono dedicati seminari e incontri promossi E.V. e da PetAcademy. 

***

Communication and External Relations Manager BolognaFiere SpA 
Isabella Bonvicini, tel. +39 051 282920 – cell. +39 335 7995370
isabella.bonvicini@bolognafiere.it 

Ufficio stampa BolognaFiere SpA 
Gregory Picco, tel. +39 051 282862 – cell. +39 334 6012743
gregory.picco@bolognafiere.it