RINNOVATO L’ACCORDO DI COLLABORAZIONE ESCLUSIVA FRA BOLOGNAFIERE E ADM

BolognaFiere spa ha rinnovato l’accordo di collaborazione esclusiva con Adm, Associazione distribuzione moderna per la realizzazione di MARCAbyBolognaFiere, la manifestazione fieristica di riferimento per il mondo della MDD, che vede la presenza delle principali insegne della DMO. 

L’accordo fra BolognaFiere – secondo player nazionale per il settore fieristico, fra i primi su scala internazionale, presente in Italia e all’estero con network espositivi che detengono la leadership per i rispettivi settori – e Adm – Associazione che riunisce le principali imprese della DM, intervenendo nei rapporti di filiera con le industrie e in stretta collaborazione con le organizzazioni di rappresentanza del settore -, si è rinnovato con continuità dal 2010 (data in cui fu istituito), assicurando alla manifestazione, giunta quest’anno alla sedicesima edizione, una definizione congiunta delle linee di sviluppo dell’evento, delineate anche attraverso l’importante contributo del Comitato Tecnico Scientifico che riunisce le principali insegne della DMO. 

L’accordo siglato dal Presidente BolognaFiere – Gianpiero Calzolari e dal Presidente Adm – Giorgio Santambrogio – ha valenza quinquennale e si riferisce alle edizioni 2020, 2021, 2022, 2023 e 2024 di MARCAbyBolognaFiere che si terranno nel Quartiere fieristico di Bologna. 

“La collaborazione fra BolognaFiere e Adm – dichiara Gianpiero Calzolari – rafforza ulteriormente il nostro impegno a supporto di un settore che ha evidenziato, negli ultimi anni, un costante trend di crescita e che ha ancora ampie possibilità di incremento nelle quote di mercato, in Italia e sui mercati esteri. Il nostro impegno si focalizza all’individuazione delle linee di sviluppo e delle iniziative strategiche in termini di business e di internazionalizzazione e, in tal senso, lavorare in stretta collaborazione con Adm vuol dire mettere a fattor comune le rispettive esperienze al servizio del mercato”. 

“MarcabyBolognaFiere si conferma, anno dopo anno, un evento fondamentale per le imprese della distribuzione – afferma Giorgio Santambrogio, Presidente di Adm – Un evento nel quale business e arricchimento della conoscenza diventano fattori essenziali per lo sviluppo d’impresa. Crediamo nella Marca del Distributore, che è ora e diventerà sempre più in futuro un elemento strategico per le nostre aziende. Questo accordo pluriennale con BolognaFiere consolida una relazione di successo e getta le basi per programmare un futuro che renda ulteriormente la manifestazione punto d’incontro imprescindibile per distribuzione e industria”. 

Indietro

Avanti