BolognaFiere, dai soci manifestazioni di interesse a sottoscrivere oltre il 90% dell’aumento di capitale richiesto

8 Ago 2022

Scaduti i termini per le manifestazioni d’interesse a sottoscrivere l’aumento di capitale riservato ai Soci di BolognaFiere, l’azienda tira le somme esprimendo soddisfazione.

L’aumento di capitale sarà sottoscritto da 13 soci su 18 che rappresentano l’80% del capitale sociale odierno.  

Il capitale sottoscritto, inclusivo dell’esercizio di prelazione, supererà dunque i 18 milioni di euro, oltre il 90% dei 20 milioni richiesti. 

Questa parte di liquidità si andrà ad aggiungere ai conferimenti in natura apportati da Comune di Bologna e Camera di Commercio per un valore stimato di 60 milioni e al prestito obbligazionario convertibile di 25 milioni di euro accordato dal Gruppo Informa.  

Per Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere, “è stato compiuto un altro importante passo per continuare ad investire e portare a compimento il piano di sviluppo che abbiamo condiviso con i soci. Il Gruppo BolognaFiere rappresenta sempre di più un volano per lo sviluppo del nostro territorio e per l’internazionalizzazione del made in Italy nel mondo”.