BolognaFiere Water&Energy: nuova JV fra BolognaFiere e Mirumir per sviluppare iniziative e manifestazioni dedicate alla filiera Water&Energy

Giu 22, 2021

Transizione energetica, nuovi vettori, trasformazione degli scenari in chiave di sostenibilità ambientale: sono fra le tematiche al centro di profonde trasformazioni che coinvolgono trasversalmente ogni ambito del produrre e del vivere; tematiche che anche l’agenda di Governo e le direttive della UE inseriscono fra le priorità di intervento. 

E’ per offrire risposte a questi profondi cambiamenti, con contributi altamente specializzati negli ambiti di riferimento che BolognaFiere e Mirumir – realtà con spiccati know-how nell’organizzazione di eventi trade specializzati – hanno deciso di mettere a fattor comune le rispettive competenze in una nuova JV BolognaFiere Water&Energy che si occuperà, in particolare, degli eventi e delle iniziative dedicate agli operatori del comparto Water&Energy. 

La nuova JV – 75% BolognaFiere e 25% Mirumir – sarà operativa dalle edizioni 2022 delle manifestazioni che caratterizzeranno il network espositivo di competenza a partire da FUELS MOBILITY, nuovo evento dedicato all’evoluzione delle stazioni di servizio e alla mobilità elettrica. 

A BolognaFiere Water&Energy, in un’ottica di filiera energetica e di ambiti tecnologici connessi, faranno riferimento anche l’organizzazione di HESE, Hydrogen Energy Summit & Expo; ConferenzaGNL, iniziativa finalizzata a promuovere gli usi diretti del GNL nell’area Euromediterranea e Dronitaly, manifestazione nazionale sugli usi professionali dei droni. 

Nella piattaforma espositiva, dal prossimo anno (2022), anche due consolidati appuntamenti internazionali di BolognaFiere che, da oltre 30 anni, rappresentato il punto di riferimento per le business community delle filiere Water e Gas: ACCADUEO, Mostra internazionale dell’acqua, tecnologie, trattamenti, distribuzione, sostenibilità (prossima edizione nel 2023) e CH4, Salone delle tecnologie, sistemi di trasporto e distribuzione del gas. 

Le sinergie tra i progetti espositivi sono diverse e interessanti: i droni, ad esempio, trovano spesso impiego nel monitoraggio da remoto delle condotte, permettendo di intervenire con tempestività e sostituire agevolmente le ispezioni umane; le stazioni di servizio del futuro, invece, dovranno rendere disponibili tutti i vettori energetici, ampliando quelli tradizionali con elettrico, idrogeno e metano e, parallelamente integrare la loro offerta con nuovi servizi per diventare un punto di riferimento per i cittadini. 

Fare sistema e arricchire la nostra offerta espositiva con eventi al top in termini di specializzazione è una delle caratteristiche che contraddistingue il nostro modo di fare business. – dichiara Gianpiero Calzolari, presidente BolognaFiere – La filiera dell’energia è oggi al centro di una profonda trasformazione che richiede grande attenzione e momenti espositivi dedicati che offrano una panoramica delle soluzioni più innovative e affianchino le imprese e i cittadini in questa evoluzione. BolognaFiere e Mirumir danno oggi vita a una piattaforma espositiva unica in Italia, per competenze e professionalità, che sarà il punto di riferimento per i massimi esperti nazionali e internazionali”. 

Siamo entusiasti di questa nuova iniziativa imprenditoriale che ci accingiamo ad iniziare con un partner così autorevole, quale è BolognaFiere. – afferma Paolo Angelini, amministratore unico Mirumir – Da parte nostra, come Mirumir, metteremo a disposizione l’esperienza e la conoscenza ventennale del settore energetico. In una fase di importanti e veloci cambiamenti, soprattutto nel settore dell’energy, è di fondamentale importanza accompagnare questo processo evolutivo, creando le condizioni più idonee e favorevoli per mettere a confronto istituzioni, imprese e associazioni.” 

Nella nuova JV, BolognaFiere Water&Energy, Antonio Bruzzone e Paolo Angelini ricoprono, rispettivamente, il ruolo di Presidente e Amministratore Delegato. 

Nel 2021 ACCADUEO, CH4, CONFERENZAGNL, HESE, DRONITALY e FUELS MOBILITY danno appuntamento a Bologna da mercoledì 6 a venerdì 8 ottobre. Gli eventi si svolgeranno, in presenza, con un layout espositivo integrato che interesserà i grandi padiglioni 15 e 20 del Quartiere fieristico di Bologna. Fondamentale, a supporto del business di espositori e operatori anche la piattaforma digitale di matching che sarà propedeutica all’organizzazione dell’agenda degli incontri e per attivare nuovi contatti commerciali. 

***

BOLOGNAFIERE

Communication and External Relations Manager
Isabella Bonvicini – isabella.bonvicini@bolognafiere.it
Tel. +39 051 282 920 / +39 335 7995370

Press Office
Gregory Picco – gregory.picco@bolognafiere.it
Tel. +39 334 6012743

MIRUMIR

Communication and Media
Danilo Crovella d’Onofrio – danilo.crovella@mirumir.it
Tel. +39 02 4547 1111 / +39 351 8565350