BOLOGNAFIERE: NUOVA SOCIETA’ IN CINA ANCORA PIU’ INCISIVA LA PRESENZA SUI MERCATI ASIATICI

Gen 17, 2020

Primo organizzatore fieristico italiano per attività svolta sui mercati esteri, BolognaFiere annuncia la nascita di una nuova Società (JV) che opererà in Cina, allargando il range dei settori merceologici che la vedono già protagonista sui mercati asiatici.

L’accordo – annunciato oggi a Bologna – dà vita a una nuova Joint venture che opererà sul mercato cinese, composta da BolognaFiere China Ltd (Società del Gruppo BolognaFiere) e Phenix (organizzatore fieristico con 18 anni di attività).

L’assetto societario della JV prevede una quota azionaria del 51 per cento di BolognaFiere China Ltd e del restante 49 per cento al socio cinese.

BolognaFiere interviene sui mercati asiatici per l’organizzazione di fiere in loco e per le azioni di incoming di operatori dall’Asia, attraverso la Società del Gruppo BolognaFiere China Ltd (controllata BolognaFiere), costituita quindici anni fa anticipando, rispetto i competitor, la presenza dei player fieristici internazionali sul mercato cinese.

BolognaFiere China sviluppa un fatturato di 50 milioni di euro e opera attraverso un team di 40 dipendenti nella sede di Shanghai della Società.

Attualmente BolognaFiere è presente sul mercato cinese con eventi dedicati al mondo della Cosmesi e Bellezza – COSMOPROF ASIA a Hong Kong e SOUTH CHINA BEAUTY EXPO a Shenzen – e al settore dell’editoria per ragazzi con la CHINA SHANGHAI INTERNATIONAL CHILDREN’S BOOK FAIR (Shanghai).

La nuova JV consentirà alla Società di allargare il range merceologico di intervento con tre appuntamenti dedicati, rispettivamente, al biologico, alla zootecnia e ai prodotti a marca del distributore.

In particolare, si svolgeranno, già nel 2020:

  • CHINA INTERNATIONAL ORGANIC FOOD – dal 5 al 7 novembre 2020, a Xiamen
  • SHANDONG ANIMAL HUSBANDRY FAIR – nel mese di ottobre 2020, a Jinan Shandong

Nella primavera del 2021 la Società lancerà la manifestazione dedicata ai PRODOTTI A MARCA DEL DISTRIBUTORE, a Shenzen.

Estremamente interessanti i valori economici di alcuni dei settori coinvolti:

  • Il biologico rappresenta un mercato in rapida espansione in Cina, il cui valore si prevede supererà i 13 miliardi di dollari nel 2024
  • il valore dei prodotti MDD raggiungerà nei prossimi cinque anni, secondo gli analisti, un valore di 380 miliardi di euro.

La nascita della nuova JV crea nuove importanti opportunità di sviluppo dell’attività di BolognaFiere che ritiene coerente prevedere il raddoppio del fatturato generato sul mercato cinese nei prossimi cinque anni.

Communication and External Relations Manager
Isabella Bonvicini
phone +39 051 282 920  – 335 7995370
Email: isabella.bonvicini@bolognafiere.it