Bologna Congressi porta a Bologna 3.000 delegati e 7.000 visitatori professionali, per quasi la metà internazionali

28 Giu 2022

Bologna Congressi si conferma un centro di primaria importanza per la promozione dell’innovazione e della cultura scientifica, capace di attrarre a Bologna, nell’arco di una sola settimana, 3.000 delegati e circa 7.000 visitatori professionali, oltre il 40% dei quali provenienti dall’estero.

Dopo aver archiviato la tredicesima edizione del Festival del Lavoro, la manifestazione itinerante organizzata dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro e dalla Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, il Bologna Congress Center è teatro di due congressi medici internazionali di altissimo profilo.

Il CHEST Congress 2022, che prosegue fino a domani, è un evento educativo di primo piano in materia di pneumologia, terapia intensiva e medicina del sonno. Organizzato da CHEST, leader globale nella formazione innovativa sulla medicina del torace, la ricerca clinica e l’assistenza di gruppo, riunisce a Bologna docenti di fama mondiale, in rappresentanza di centri di eccellenza regionali e internazionali.

Vai sul sito del CHEST Congress 2022

Si conclude, invece, giovedì 30 giugno l’International Congress on Animal Reproduction, che si tiene ogni quattro anni in vari Paesi del mondo. La conferenza, giunta alla diciannovesima edizione, verte sulla riproduzione animale, in particolare la fisiologia, la patologia e la tecnologia riproduttiva, approfondendole attraverso una plenaria, un programma di workshop e un’area espositiva.

Vai sul sito dell’International Congress on Animal Reproduction – ICAR