L’edizione numero 59 di Bologna Children’s Book Fair chiude con oltre 21.000 visitatori

24 Mar 2022

La 59ª edizione della Bologna Children’s Book Fair – BCBF, si è chiusa giovedì 24 marzo 2022 con oltre 21.000 visitatori. Insieme alla BCBF si è tenuta la prima edizione dal vivo di BolognaBookPlus – BBPlus – realizzata in collaborazione con AIE – Associazione Italiana Editori e dedicata all’editoria generalista, con l’obiettivo di espandere il raggio di azione di BCBF rivolgendosi a un pubblico professionale più ampio nell’industria editoriale globale – e la Bologna Licensing Trade Fair/Kids. In un’edizione costruita in due mesi, con l’attenzione rivolta a una situazione mondiale sempre più incerta, decisiva è stata la presenza del grande network internazionale e professionale che ogni anno, e questo ancor più, si stringe attorno a BCBF.

Quattro giorni finalmente in presenza nei padiglioni di BolognaFiere, che hanno visto l’arrivo di 1.070 espositori da 90 Paesi, l’importante presenza di Sharjah Ospite d’Onore, e di un programma di 18 mostre e oltre 250 eventi dal vivo: una fiera ricca di contenuti, approfondimenti e focus, che ha registrato per questa edizione il 25% di presenze in meno rispetto al 2019, ultima edizione dal vivo. Un risultato inaspettato per Bologna Children’s Book Fair che, coerentemente con la difficile situazione internazionale, guarda con gratitudine e positività ai 21.432 visitatori presenti, con oltre il 40% del pubblico proveniente dall’estero: un successo realizzato anche grazie al sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – MAECI e di ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Leggi il comunicato finale della Bologna Children’s Book Fair 2022

Vai sul sito di Bologna Children’s Book Fair