ARTE FIERA 2023 (3-5 FEBBRAIO), RITORNO ALLA TRADIZIONE E NUOVO CORSO

21 Lug 2022

Arte Fiera annuncia le nuove date: la prossima edizione si svolgerà dal 3 al 5 febbraio 2023, con preview su invito il 2.

Dopo l’edizione del 2022, tenutasi a maggio a causa della situazione pandemica, la fiera ritorna alle sue date consolidate, che la collocano come prima fiera dell’anno in Italia (e unica a svolgersi a BolognaFiere in quel periodo).

Anche la sede segna un ritorno alla tradizione: la manifestazione si svolgerà nei padiglioni 25 e 26, associati da decenni ad Arte Fiera, e utilizzerà l’ingresso Costituzione, porta di accesso per eccellenza del quartiere fieristico verso il centro della città. Costruiti nel 1964 come parte del primo nucleo di BolognaFiere, i padiglioni 25 e 26, oggetto di un recente restyling, sono fra i più eleganti e riconoscibili dell’intero quartiere.

L’edizione 2023 segna un cambio di governance: a Simone Menegoi, confermato per la quarta edizione nel ruolo di Direttore Artistico, si affianca come Managing Director Enea Righi. Classe 1956, bolognese, conosciuto internazionalmente come uno dei più importanti collezionisti italiani d’arte contemporanea, Righi porta ad Arte Fiera non solo la sua conoscenza approfondita del mondo dell’arte, ma anche competenze manageriali affinate in oltre trent’anni di lavoro ai vertici di una grande azienda. A Righi spetterà il compito di coordinare alcuni aspetti determinanti per il successo della manifestazione, concentrandosi in particolare sulla visitor experience.

L’arrivo di Righi è il primo, importante segnale di un deciso cambio di passo di Arte Fiera, che intraprende un percorso di investimenti e rinnovamento su svariati fronti, dalla comunicazione alla cura degli ospiti VIP, dai contenuti alle partnership, in vista di una ricorrenza importante: l’edizione del 2024, che scandisce il cinquantesimo
anniversario dalla nascita di Arte Fiera, la prima fiera d’arte ad avere aperto i battenti nel nostro Paese (e una delle primissime in Europa).

In questa prospettiva, la fiera rilancia la propria partnership con Art City, il circuito dell’Art Week bolognese. Anche l’edizione 2023 di Arte Fiera, dunque, sarà accompagnata come di consueto dalle mostre e dagli eventi coordinati da Lorenzo Balbi, direttore di MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna.

“Quello intrapreso per Arte Fiera è un importante progetto di rilancio – dichiara Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere -, che rafforzerà ulteriormente la storica manifestazione italiana dedicata all’arte moderna e contemporanea. La proposta artistica delle gallerie in fiera e le iniziative di Art City, frutto della consolidata collaborazione con il Comune di Bologna, confermeranno la nostra città come punto di riferimento per il mercato dell’arte e testimonianza della forte sinergia fra la fiera e le istituzioni del territorio”.

Per Matteo Lepore, Sindaco di Bologna, “la prossima edizione di Arte Fiera mostra la volontà di BolognaFiere, condivisa con l’amministrazione comunale, di rilanciare la manifestazione rispondendo positivamente alle sollecitazioni che erano giunte dal mondo dell’arte. Questo sforzo di BolognaFiere corrisponde alla volontà della città di posizionarsi ai primi posti per la qualità e quantità di progetti e iniziative culturali. Tra queste Art City, che anche quest’anno accompagnerà Arte Fiera con progetti e iniziative che coinvolgeranno tutta la città, insieme alle gallerie d’arte e alle tante istituzioni e realtà culturali coinvolte. Sarà, inoltre, un’edizione trampolino di lancio per quella successiva dei cinquant’anni di Arte Fiera nel 2024″.

In termini di struttura, la prossima edizione di Arte Fiera conferma la presenza a fianco della Main Section di due sezioni curate e su invito, Pittura XXI e Fotografia e immagini in movimento, ormai punti di riferimento per i rispettivi ambiti, la pittura del nuovo millennio e la fotografia/video. A queste due sezioni consolidate se ne aggiungerà una nuova, sempre su invito, aperta sia alle gallerie che agli editori e alle librerie specializzate: Multipli, dedicata alle opere in edizione.

L’edizione del 2023 lancia, poi, un nuovo format, Percorso: non una sezione vera e propria ma, come indica il nome, un itinerario tematico fra gli stand della Main Section. La prima edizione di Percorso è dedicata a un medium che negli ultimi anni ha conosciuto un vivace ritorno di interesse: la ceramica.

Un’altra importante novità riguarda la Main Section. Nella prospettiva di un ampliamento della base di collezionisti, sarà offerta alle gallerie selezionate la possibilità di presentare un numero maggiore di opere. In quest’ottica sarà reso meno stringente il vincolo al numero di artisti che potranno essere presentati negli stand, che sarà significativamente attenuato per gli stand di medie dimensioni e, per gli stand più grandi, abolito del tutto.

La linea di chiarezza e qualità del display tracciata in questi anni rimarrà in ogni caso uno standard della manifestazione. I dettagli delle regole di ingaggio, così come i curatori delle sezioni, saranno annunciati a inizio settembre, in occasione del lancio delle domande di partecipazione.

L’immagine di Arte Fiera 2023 sarà curata da Leftloft, studio indipendente di branding e communication design che vede tra i suoi clienti alcune delle più importanti istituzioni artistiche pubbliche e private in Italia.

artefiera.it

NEWS

Autopromotec, IL MONDO DELL’AFTERMARKET AUTOMOTIVE TORNA ALLA SUA NATURALE CALENDARIZZAZIONE
Cosmoprof Asia torna in presenza a Singapore dal 16 al 18 novembre 2022
Cersaie torna a BolognaFiere dal 26 al 30 settembre 2022
THE FIRST EDITION OF COSMOPROF CBE ASEAN IS BEING INAUGURATED IN BANGKOK, THAILAND
BolognaFiere, dai soci manifestazioni di interesse a sottoscrivere oltre il 90% dell’aumento di capitale richiesto
Auto e Moto d’Epoca trasloca a Bologna. Siglato accordo da 5 milioni con Padova Hall e Intermeeting Srl
BolognaFiere espande il business nel mondo della bellezza e nella Pet Industry
Il Gruppo Informa sottoscrive l’accordo con il Gruppo BolognaFiere per il prestito obbligazionario di 25 milioni di euro
Marca China si terrà dal 6 all’8 giugno 2023
Andamento dei consumi, impatto dell’inflazione e ruolo della MDD per il comparto dell’ortofrutta
ASSEGNATA LA 7a EDIZIONE DEL PREMIO STREGA RAGAZZE E RAGAZZI, promosso anche da BolognaFiere-Bologna Children’s Book Fair
Di vigna in vigna: l’Italia del vino a Slow Wine Fair 2023 (BolognaFiere, 26-28 febbraio)
The China Shanghai International Children’s Book Fair held successfully at West Bund, Shanghai
Henoto (Gruppo BolognaFiere) acquisisce il 51% di Tecnolegno
Dal 26 novembre al 4 dicembre, alla Feria Internacional del Libro de Guadalajara, la quarta e ultima tappa del Grand Tour internazionale di Bologna Children’s Book Fair
Sostenibilità, i riconoscimenti consegnati da BolognaFiere e Ambiente Lavoro
22-24 Novembre, con “Ambiente Lavoro”, Salute, Sicurezza e Sostenibilità protagonisti a BolognaFiere