9-11 GIUGNO, CON MECSPE LA MANIFATTURA ITALIANA TORNA A INCONTRARSI A BOLOGNAFIERE

8 Giu 2022

Dal 9 all’11 giugno BolognaFiere ospita la 20ᵃ edizione di MECSPE, la più importante fiera italiana dedicata alle tecnologie innovative per l’industria manifatturiera.

Organizzata da Senaf, MECSPE farà convergere a Bologna oltre 2.000 aziende espositrici, distribuite in 13 padiglioni (92mila mq di superficie), declinati come altrettanti saloni tematici. Accanto a ciò, un programma ricco di approfondimenti su digitalizzazione, sostenibilità e formazione, con 16 iniziative speciali e numerosi appuntamenti con buyer esteri.

Il programma di MECSPE si sviluppa su tre filoni tematici, ispirati dai pilastri per la crescita in chiave 4.0: formazionedigitalizzazione e sostenibilità. Il percorso nelle aree espositive e in quelle dimostrative dei saloni farà conoscere ai visitatori le principali innovazioni tecnologiche nell’ambito dei processi industriali.

Unioncamere Emilia-Romagna promuove, in effetti, incontri individuali tra aziende emiliano-romagnole e gli operatori della manifattura provenienti da Paesi importanti per l’export italiano, quali Algeria, Marocco, Tunisia, Egitto e Turchia.

Non solo esposizione, quindi, ma anche tanti momenti di incontro e approfondimento per tutta la filiera della manifattura, soprattutto grazie alle iniziative speciali e ai convegni nei quali relatori di alto profilo guideranno il pubblico alla scoperta di soluzioni innovative per la crescita delle imprese.

La MECSPE Live Academy, iniziativa di punta della manifestazione, si svilupperà su un’area di 2.000 mq, grazie al supporto di aziende e di ben sei degli otto Competence Center nazionali istituiti dal Mise per aiutare le imprese nel loro percorso di trasformazione digitale: Artes 4.0Bi-RexCim 4.0MadeSmact e Start4.0. Realtà che imprenditori e visitatori di tutte le età, compresi gli studenti tra i 18 e i 24 anni, potranno conoscere da vicino, immergendosi in brevi itinerari formativi per vedere dall’interno il potenziale di ogni tecnologia e competenza per il sistema produttivo della fabbrica digitale. Secondo l’ultimo Osservatorio MECSPE, sette pmi su dieci hanno già assunto, formato o prevedono di integrare nuove figure con competenze adeguate a realizzare la trasformazione 4.0, ma solo il 51% di esse considera le competenze del personale come un fattore essenziale per crescere.
La MECSPE Live Academy proseguirà, nei mesi successivi alla manifestazione, con corsi online sulle stesse tematiche, in collaborazione con Accademia Tecniche Nuove.

Lo sviluppo del settore manifatturiero passa non solo dall’aggiornamento delle competenze interne, ma anche dalla capacità delle aziende di posizionarsi sul mercato in modo efficace. Otto aziende su dieci hanno dichiarato di voler avviare un percorso di crescita nei prossimi anni, in alcuni casi per aumentare le proprie dimensioni, in altri per aumentare la produzione o avviare un iter di internazionalizzazione.
Per fornire un supporto puntuale alle imprese in cerca di finanziamenti, MECSPE promuove l’inedita Piazza della Finanza Agevolata by Innova Finance, dove gli imprenditori potranno incontrare consulenti specializzati e scoprire quali sono le soluzioni finanziarie più adeguate alle loro esigenze.

In tema di innovazione e investimenti in sicurezza informaticarobotica collaborativa e Internet of Things, MECSPE ha in programma il Simulation Summit, la prima conferenza italiana indipendente sulla Simulazione CAE in ambito industriale, e – per il settimo anno consecutivo – il Solution Award, il Premio Innovazione Robotica per valorizzare la migliore applicazione robotica industriale o di servizio realizzata da aziende italiane.
Punta, invece, sulla sinergia tra il costruttore di robot Yaskawa e gli integratori di sistemi l’Area System Integrator by Yaskawa.
Inoltre, per la prima volta nel 2022, Smart Products e Smart Manufacturing saranno al centro dell’area MESAP, il cluster dedicato all’innovazione realizzato dalla Regione Piemonte.

Grande attenzione anche alle migliori soluzioni ecosostenibili in azienda con il Percorso ECOfriendly – “Io faccio di più”, un viaggio tra gli espositori di MECSPE che nelle loro strategie aziendali adottano una politica green ed ecofriendly.
Nell’Area Progettazione e Design by Materioteca verrà, invece, approfondito il tema dell’alleggerimento, tra i fattori fondanti della sostenibilità.
Il tema “impresa e formazione” sarà affrontato nella Piazza TMP dall’Associazione italiana Tecnici delle Materie Plastiche. Nell’area dimostrativa della piazza si potrà assistere allo stampaggio di una tazza mug in Coffeefrom, materiale termoplastico a base di materie prime rinnovabili.

Al centro dell’area Job Opportunities, le occasioni professionali e di matchmaking tra domanda e offerta di lavoro nell’industria manifatturiera. Si articola nel Forum Agenti, dove interagire con agenti di commercio, e nello spazio YOUNG & CAREER, dove le aziende espositrici, impegnate nella ricerca e nella selezione di personale specializzato, incontrano giovani diplomati/laureati provenienti da scuole professionali, istituti tecnici, istituti tecnici superiori, università, master post-universitari.

Ampio spazio, infine, alla Startup Factory, che punta a favorire il dialogo tra startup e piccole, medie e grandi imprese​.

In contemporanea a MECSPE si svolgerà METEFl’expo internazionale per l’industria dell’alluminio, della fonderia e pressocolata, delle trasformazioni, lavorazioni, finiture e usi finali, con una serie di iniziative incentrate sull’importanza dell’economia circolare nei processi industriali.

A MECSPE 2022 saranno presenti numerose associazioni di categoria, alcune con spazi dedicati, come il Villaggio Confartigianato e il Villaggio AscomutNon mancheranno nemmeno AIDAM (Associazione Italiana di Automazione e Meccatronica), CNA Produzione e Collettiva Apindustria Brescia.

Vai sul sito di MECSPE