Calendario fiere
Home > News > Archivio > DEBUTTO DELLA FIERA PER LO SCAMBIO DEI DIRITTI EDITORIALI A NEW YORK BolognaFiere lancia una nuova fiera per la commercializzazione e lo scambio dei diritti editoriali a New York City

DEBUTTO DELLA FIERA PER LO SCAMBIO DEI DIRITTI EDITORIALI A NEW YORK BolognaFiere lancia una nuova fiera per la commercializzazione e lo scambio dei diritti editoriali a New York City

Bologna, 4 aprile 2017

BolognaFiere ha il piacere di annunciare il lancio di una manifestazione fieristica specificatamente dedicata allo scambio e alla commercializzazione dei diritti d'autore in ambito editoriale, a livello internazionale. La fiera sarà un'occasione di incontro tra editori e agenti americani con i loro colleghi di tutto il mondo e vedrà la partecipazione di librai e bibliotecari. Questa nuova manifestazione si terrà dal 30 maggio al 1° giugno 2018 nel centro di Manhattan.

“Obiettivo di BolognaFiere è favorire la cooperazione interculturale e gli scambi internazionali tra editori", ha affermato Franco Boni, presidente di BolognaFiere. “Con il lancio di questa nuova manifestazione fieristica BolognaFiere amplia la propria sfera d'azione per coltivare nuove relazioni e alleanze commerciali tra gli editori a livello mondiale.”

Tra i partner strategici chiave, con sede negli Stati Uniti, che consentiranno di creare un evento di effettiva portata mondiale, figurano:

Publishers Weekly PW; è la piattaforma internazionale di informazione per il settore dell'editoria. Assieme a BolognaFiere e alla Fiera del Libro per Ragazzi è co-sponsor della manifestazione Global Kids Connect. La terza edizione della Global Kids Connect conference si terrà il 4 dicembre 2017 e, successivamente, si terrà nell'ambito di questo nuovo evento del 2018. Oltre a un magazine settimanale,  al sito web, alla e-newsletter e a trasmissioni radiotelevisive, PW pubblica il PW Show Daily per le fiere del libro negli Stati Uniti e in Europa, anteprime dei principali eventi fieristici riservati agli operatori commerciali o aperti al pubblico, nonché supplementi dedicati all'editoria internazionale.

Combined Book Exhibit; ha rappresentato una risorsa di marketing per editori ed agenti negli Stati Uniti e in occasione dei saloni internazionali del libro per almeno 85 anni. Con la sua società collegata, The American Collective Stand, organizza anche il Padiglione degli Stati Uniti in occasione di ogni principale fiera del libro internazionale, supportando gli sforzi di editori e agenti per entrare più facilmente in nuovi mercati.

La nuova manifestazione potrà contare anche sulla solida collaborazione con PubMatch, la maggiore piattaforma on-line per la commercializzazione dei diritti. Il Children’s Book Council ha accettato di partecipare con eventi promozionali, di sviluppo dei contenuti e altri eventi collegati.

 

A proposito di BolognaFiere S.p.A.

BolognaFiere S.p.A. è uno dei principali organizzatori di manifestazioni fieristiche in Europa, con più di 75 manifestazioni. Nella sua veste di leader di fiere commerciali in molti e vari ambiti - come l'arte, l'editoria per l'infanzia, la profumeria, l'edilizia e il design - BolognaFiere ha messo a punto un portfolio estremamente qualificato di manifestazioni fieristiche nei mercati chiave di Russia, Nord America e Asia, compresa la Cina, con 8 fiere già in essere. 

 

A proposito della Fiera del Libro per Ragazzi

Bologna Children's Book Fair è la più importante manifestazione fieristica riservata ai professionisti del mondo editoriale e dei contenuti per l'infanzia. La presente edizione del 2017 (3-6 April) ospita 1300 espositori provenienti da 75 paesi. Giunta alla sua 54a edizione, la fiera accoglie i principali autori e illustratori del momento e i vincitori dei premi più prestigiosi. Gli operatori professionali dell'editoria per l'infanzia di tutto il mondo si danno appuntamento nei padiglioni di BolognaFiere, per discutere delle ultime tendenze e sviluppi nel campo dell'editoria de dell'universo digitale, partecipano a numerosi workshop e conferenze, visitando le mostre dedicate alla migliore produzione dell'illustrazione internazionale.

 

A proposito di Publishers Weekly

Publishers Weekly è la piattaforma internazionale di informazione per il settore dell'editoria. Fondato nel 1872, con uscite settimanali pubblicate senza interruzione dalla data della sua creazione, il magazine può vantare più di 972,000 follower su Twitter, “likes”  su Facebook e altri social media. Pubblica nove e-newsletter, BookLife (supplemento mensile), due blog, una edizione per dispositivi mobile, edizioni digitali e app. Offre un ricco sito web che raggiunge 1 milione di visitatori ogni mese. Publishers Weekly è lo sponsor principale o l'organizzatore di diverse conferenze, Global Kids Connect inclusa, assieme alla Fiera del Libro per Ragazzi di BolognaFiere; PubTech Connect, con la NYU School of Professional Services Center for Publishing; PW Star Watch, con la Fiera del Libro di Francoforte; e di Celebration!, evento che si tiene ogni anno per la premiazione di autori e illustratori di libri per l'infanzia che anno ottenuto le migliori recensioni su PW. Publishers Weekly è il marchio commerciale di PWxyz LLC, società del comparto digitale con sede a New York.

 

A proposito di Combined Book Exhibit

Creata nel 1933, Combined Book Exhibit è una risorsa marketing specializzata nella presentazione di libri nelle fiere e nei saloni internazionali, in nome e per conto di editori e autori. Combined Book Exhibit partecipa ogni anno a un numero considerevole di eventi nazionali e internazionali. Ha lanciato anche la Middle East Library Conference nel 2014 in associazione con la Sharjah International Book Fair e l'American Library Association.

 

A proposito di PubMatch

Creata nel 2008, PubMatch offre online tutti gli strumenti  necessari per la commercializzazione dei diritti, a editori, agenti e autori. E' una community mondiale per l'industria dell'editoria, che incoraggia la creazione di relazioni commerciali e la diffusione di idee a livello mondiale. PubMatch favorisce la gestione dei diritti dell' opere, la conservazione dei dati, la comunicazione e la semplificazione del marketing dei diritti, per editori, agenti e autori. E' diventato il luogo di riferimento per la community editoriale internazionale, per cercare nuovi titoli e nuovi talenti. L'organizzazione è una joint-venture tra Publishers Weekly e Combined Book Exhibit (CBE).