Calendario fiere
Home > News > Archivio > SI E’ CHIUSA LA 50a EDIZIONE DI COSMOPROF WORLDWIDE BOLOGNA

SI E’ CHIUSA LA 50a EDIZIONE DI COSMOPROF WORLDWIDE BOLOGNA

Bologna, 20/03/2017

Si è chiusa la 50a edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna, alla presenza di Ivan Scalfarotto, Sottosegretario al Commercio Internazionale e Attrazione Investimenti presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

L’edizione n. 50 ha confermato la leadership dell’unica fiera italiana di settore veramente internazionale, con le sue diramazioni in Asia e in Nord America. Sono stati oltre 250.000 i visitatori provenienti da  150  paesi che hanno preso parte all’evento, record di presenze internazionali, con il 16% in più di operatori stranieri, rispetto all’edizione dello scorso anno. 2.677 le aziende espositrici provenienti da 69 paesi; a incrementare il profilo internazionale dell’edizione 2017, 29 collettive: Australia, Belgio, Brasile, Bulgaria, California, Cina, Corea del Sud, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Israele, Indonesia, Marocco, Olanda, Pakistan, Perù, Polonia, Spagna, Stati Uniti, Taiwan, Turchia, Ungheria e, per la prima volta, Argentina, Cile, Giappone, Lettonia ed Emirati Arabi Uniti/Dubai.

Cosmoprof Worldwide Bologna è un appuntamento di business imprescindibile, come dimostrato quest’anno dagli ottimi risultati dell’International Buyer Program, strumento consolidato del network per facilitare gli incontri di business tra aziende da un lato e buyer e distributori dall’altro.

Questa edizione segna un nuovo inizio per il network internazionale Cosmoprof, come annunciato durante la conferenza stampa di inaugurazione che si è svolta alla presenza di Michele Scannavini, Presidente di ITA – Italian Trade  Agency.

“Grazie alle collaborazioni e alle partnership commerciali, prima fra tutte quella con il Ministero per lo Sviluppo Economico e l’ITA, il network di Cosmoprof Worldwide raggiunge i mercati in forte espansione di tutti i continenti, confermandosi un alleato strategico per le aziende del settore per lo sviluppo di nuovi business a livello globale - dichiara Franco Boni, Presidente di Bologna Fiere - L’internazionalizzazione del network Cosmoprof si rafforza nel 2017 con la collaborazione tra noi e Iran Beauty & Clean, principale manifestazione per il settore nell'area del Golfo e del Middle East. Bologna Fiere Cosmoprof sarà agente internazionale esclusivo della 24a edizione di questa importante fiera, che si terrà presso il Teheran International Fairground dal prossimo 25  aprile.  A Settembre invece BolognaFiere Cosmoprof inizia la collaborazione con  Feira Belleza y Salud a Bogotà, in Colombia, aprendo prospettive interessanti per l’America Latina. Mentre siamo al lavoro per mettere a punto un progetto che nel 2019 riguarderà l’India”.

“L’anticiclicità dell’industria cosmetica è ancora una volta testimoniata dai dati 2016 che attestano un valore del fatturato globale pari a 10,5 miliardi di euro (+5%). I trend positivi registrati dalle rilevazioni economiche hanno trovato conferma in un generale clima di ottimismo: le imprese hanno accolto favorevolmente la visita dei numerosi operatori  sia  italiani  che  esteri  e  la  qualità  dei  contatti.  Ha  completato  l’offerta  della  manifestazione  il  ricco calendario dei convegni, apprezzati per l’accurata attenzione alle nuove tendenze, agli scenari di mercato e alle attitudine al consumo. Il 2017 – ha commentato Fabio Rossello, presidente di Cosmetica Italia – segna il traguardo comune del cinquantesimo anniversario del Cosmoprof e della nostra associazione. La partnership che da sempre ci ha garantito costante sostegno al settore e alla sua fiera di riferimento, paradigma di manifestazione unico al mondo. La visita del Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, Ivan Scalfarotto, è stata una testimonianza  dell’attenzione  crescente  che  anche  le  istituzioni  rivolgono  ad  un  comparto  che  si  è  distinto  sui mercati esteri per un export in crescita a doppia cifra (+12%) e una bilancia commerciale da record di 2,3 miliardi di euro. È grazie a queste sinergie, tra istituzioni, fiera e industria, che possiamo consolidate una strategia di sistema vincente e competitiva all’estero”.

Tra le novità più apprezzate della 50a edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna, COSMOPRIME, l’area speciale che ha accolto 151  espositori, l’81% dei quali stranieri, attivi sul canale retail posizionate in una fascia di mercato specifica, dall’ high-end mass market alla profumeria prestige e di nicchia. Presentate le ultime tendenze beauty nell’ Extraordinary Gallery, i nuovi segmenti in crescita come il beauty multietnico di Tones  of Beauty, le tavole rotonde di CosmoTalks, con approfondimenti sul mondo del retail e in generale sul futuro del mercato beauty, e The Perfume Factory, un viaggio all’interno del processo produttivo di una fragranza.

Cosmoprof ha festeggiato il suo cinquantesimo compleanno ospitando la mostra “50 ANNI BELLI”, organizzata in collaborazione con Milano Fashion Library e la supervisione di Carlo Montanaro: immagini di prestigiose riviste italiane e straniere, a ripercorrere i mutamenti di stile nella cosmesi, nel trucco, nelle acconciature dal 1960 ad oggi, toccando alcuni aspetti di costume legati a quegli anni.

 

Per informazioni,  www.cosmoprof.it