Calendario fiere
Home > News > Archivio > Arte Fiera 2017: i vincitori dei premi

Arte Fiera 2017: i vincitori dei premi

ARTE FIERA 2017: I VINCITORI DEI PREMI  

 

Il Premio ANGAMC 2017, promosso e organizzato dall’Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea, è andato a Carla Pellegrini Rocca, storica gallerista milanese che, nei suoi oltre cinquant’anni di attività svolti alla Galleria Milano, “ha saputo condurre un’intensa e interessante attività di ricerca nel campo dell’arte contemporanea internazionale”.

Le immagini: http://www.artefiera.it/media/photogallery/premiazione-angamc-2017/7082.html

 

The Cool Couple, il duo di artisti presentato dalla Galleria MLZ ArtDep di Trieste, si aggiudica il Premio Gruppo Euromobil under 30 con l’opera General Krasnov’s Residence, Verzegnis #001 A/B, 2013. Così i giudici hanno motivato la scelta: “Il dittico fotografico intitolato General Krasnov’s Residence rievoca una tragica vicenda della II Guerra mondiale rivissuta attraverso le immagini del camino nella casa che ospitò il Generale Krasnov’s a Verzegnis. L’aspetto biografico diventa mtafora della sedimentazione di una memoria che da persoanale diventa universale e da occasionale diventa eterna. È quindi un aspetto reale e realistico del mondo che fa il suo ingresso nella Collezione di Gruppo Euromobil”.

Le immagini: http://www.artefiera.it/media/photogallery/premio-gruppo-euromobil-2017-le-21-opere-candidate/7068.html

 

Il premio #ContemporaryYoung, voluto dai Giovani Imprenditori di Unindustria Bologna, è l'iniziativa dedicata a tutti gli artisti under 35 presenti ad Arte Fiera 2017 che hanno realizzato un'opera inerente al tema Art is Work? L'Arte è Lavoro - il Lavoro è Arte?. Quest'anno ad aggiudicarsi il premio è stata Silvia Hell con l'opera маркиз, markiz, marchiz, markíz, márki, markez II (SRB) / A Form of History del 2013 della Galleria A+B (Brescia), sezione Nueva Vista. Il riconoscimento consiste nell'acquisto dell'opera che entrerà a far parte della collezione dei Giovani Imprenditori Unindustria Bologna.

Le immagini: http://www.artefiera.it/media/photogallery/premiazione-contemporaryyoung/7074.html

  

Il vincitore del Premio Videoinsight® 2017, assegnato oggi da Rebecca Russo, è l'artista Fabrizio Passarella con l’opera 'Il Giardino Rabescato / The Arabesque-adorned Garden (Kitab al-Qalb’)  | 2013-2016 – Galleria L’Ariete (Bologna). Queste le motivazioni: “L’opera è un Capolavoro di VideoArte. Tocca il cuore. E’ romantica, onirica, poetica. E’ universale, eterna. Fa sognare, fa viaggiare. Trasporta in un Paradiso fatto di colori, suoni, simboli.  E’ frutto di genio, creatività, abilità, volontà di integrazione e coraggio. Illumina lo spirito, dona energia vitale, stimola la mente, provoca la narrazione.  E’ un’opera pura, senza tempo, antica e contemporanea. Rappresenta i bisogni primari dell’umanità: l’amore, la passione, la preghiera. Fa meditare, rilassa la mente, rinfresca, accende il sentimento. Commuove, scalda, nutre. Penetra nell’inconscio con forza e velocità. Ha un elevato impatto Videoinsight®.  Promuove la cura di Se’ e la vita come ricerca secondo l’ottica di Paul-Michel Foucault”.

Le immagini: http://www.artefiera.it/media/photogallery/premio-videoinsight%C2%AE-2017-i-candidati/7073.html

 

La sesta edizione del Premio Rotary  Bologna Valle  Samoggia per l’installazione creativa presentata ad Arte Fiera 2017 ha  premiato vincitrice la galleria P420 di Bologna; l’opera premiata è "PORTA PITTURA" dell’artista Riccardo Baruzzi. La giuria, formata da Federico Bulgarelli, presidente Rotary Bologna Samoggia, Andrea Cangini, Direttore QN, Marinella Paderni e  Maura Pozzati, critiche di arte contemporanea, Paolo Nucci Pagliaro dell’Accademia Caravaggeschi, ha accompagnato la scelta con la seguente motivazione: “Per un'idea di pittura e coinvolgimento diretto: lo spettatore può interagire con i dipinti  scegliendo e selezionando di volta in volta quelli da esporre al muro "giocando" con le forme disegnate dall'artista e lo spazio circostante. La giuria premia altresì la galleria per il coraggio nel sostenere tanto la ricerca storicizzata quanto quella delle giovani generazioni come Baruzzi”.

Le immagini: http://www.artefiera.it/news/premio-rotary-bologna-valle-samoggia-vince-lartista-riccardo-baruzzi-galleria-p420/7078.html